Isola Madre

Pubblicato il 08-01-2016 da Luca Balducci - ( 567 letture )

 

Si è tenuto a La Maddalena il convegno sull’autismo promosso dall'associazione «Isola Madre nuove prospettive». Presente Maurizio Brighenti, direttore del dipartimento di neuropsichiatria infantile e psicologia dell'età evolutiva del centro di diagnosi, della ricerca per l'Autismo. Hanno partecipato anche gli amministratori comunali che hanno patrocinato l’iniziativa, le associazioni cittadine, rappresentanti delle famiglie, del mondo sanitario e scolastico. L'associazione femminile è nata a La Maddalena per dare un contributo alla comunità in termini di risposte adeguate nel settore sanitario e sociale, in particolare per le madri e le famiglie. E’ nato così un progetto originale di intervento in questo delicato settore. Una iniziativa capace di seguire in loco i giovani autistici.

Il ruolo della associazione è quello di individuare le criticità specifiche per le famiglie e di promuovere una più ampia collaborazione fra Enti Istituzionali presenti nel territorio, in modo da trovare delle sinergie utili per rispondere ad un ambito vasto di utenza portatrice di bisogni.

«L'associazione – hanno detto i rappresentanti di Isola Madre – si conferma come promotrice di una filosofia di aiuto che sia qualificata e condivisa con i cittadini, per i quali svolge un ruolo di ascolto dei

 

bisogni sanitari e sociali nel territorio gallurese, con l'intento di trovare delle soluzioni possibili ed adeguate. La presenza del neuropsichiatra Brigenti ha offerto al tema in oggetto qualificate risposte e nuove proposte di studio, diagnostico- terapeutiche e sperimentali».

                                                                   


Fonte lanuovasardegna

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: