Bambini in affidamento - Torino, 5 giugno 2017

Pubblicato il 25-05-2017 da Martina Vitillo - Consigliere Sez. Piemonte e VDA - ( 1407 letture )

 

La Sezione regionale ANEP Piemonte e Valle D'Aosta interverrà al seminario:

BAMBINI IN AFFIDAMENTO:  IL DIRITTO ALLA CONTINUITA’ DEGLI AFFETTI.

Confronto a più voci

La legge n. 173/ 2015 ha affermato il diritto del minore affidato alla continuità degli affetti.
Come viene attuato questo diritto?
Con questo convegno i Promotori intendono offrire un contributo costruttivo, partendo dalle considerazioni e proposte emerse negli ultimi mesi.


Il seminario di terrà il 5 giugno 2017 ore 14.00 - 18.00
Maxi Aula 2 - ingresso 15 seminterrato – Palazzo di Giustizia
C.so Vittorio Emanuele II 130 – Torino

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI: Segreteria organizzativa ANFAA: Tel 011 8122327
E’ obbligatoria l’iscrizione via mail : convegno173@gmail.com (per le prenotazioni dalle ore 9.00 alle ore12.00)
La partecipazione è gratuita fino ad esaurimento posti.
Viene rilasciato l’attestato di partecipazione.

per scaricare il volantino clicca QUI

Introduce e coordina: Rita TURINO, Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza

Intervengono :
Antonella CAPRIOGLIO, Dirigente Settore Politiche per le famiglie, giovani e migranti, pari opportunità e diritti della regione Piemonte
Alessandra ARAGNO, Presidente facente funzioni del Tribunale per i Minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta
Anna Maria BALDELLI, Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni del Piemonte e della Valle d’Aosta
Barbara ROSINA, Presidente Consiglio dell’Ordine Assistenti Sociali del Piemonte
Patrizia COLOMBARI, Gruppo di Lavoro Rapporti tra AAGG e Servizi Sanitari presso la Consulta Sanità-Ordine Psicologi del Piemonte
Alessandro TROMBINI, Vicepresidente sez. ANEP Piemonte Valle d’Aosta
Assunta CONFENTE, Consigliere dell’Ordine degli avvocati di Torino, referente Commissione Famiglia e Minori
Frida TONIZZO, Consigliere Associazione Nazionale Famiglie Adottive e Affidatarie

Segue il dibattito

Ai partecipanti vengono messi a disposizione la Nota elaborata dal Tribunale per i minorenni e dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale per i minorenni inerente le prime indicazioni per i Servizi socio-sanitari del Piemonte e la Lettera aperta sull’ascolto degli affidatari del Tavolo nazionale affido.

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: