Premiata la valutazione basata su evidenze, secondo gli educatori professionali

Pubblicato il 20-12-2017 da Comunicazione ANEP - ( 990 letture )

 

Il 25 novembre scorso, nell’ambio del IX° Congresso Nazionale SITD (Società Italiana Tossico Dipendenze), tenutosi a Roma, un gruppo di operatori composto da due Educatori Professionali, un docente in Pedagogia e un Medico ha vinto la prima edizione del premio “Alessandro Tagliamonte” intitolato al prestigioso fondatore della SITD.
Il premio è stato ottenuto grazie alla presentazione del poster dal titolo “ICF-Dipendenze: un set di strumenti per una riabilitazione basata sulle evidenze”. Questo lavoro ha come origine la determinazione con cui  un gruppo di educatori professionali ha cercato di dare evidenza scientifica al proprio lavoro, utilizzando un sistema di misura adeguato e condivisibile con le altre professioni operanti nelle dipendenze.

Nel tempo questa impresa ha coinvolto tutte le figure professionali operanti nei Ser.D  e nelle Comunità Terapeutiche della provincia di Venezia, fino a portare alla forma definitiva del set di strumenti, che sarà oggetto di due corsi di formazione promossi da Anep nel corso del 2018.

Gli autori del poster sono: Perrelli Emanuele*, Cazzin Alessio*, Cibin Mauro**, Pasqualotto Luciano***
*Educatori Professionali, SerD Dolo Mirano, Ulss 3 Regione Veneto; **Medico psichiatra, Direttore SerD Dolo-Mirano, Az. Ulss3, Regione Veneto ***Docente a contratto Università di Verona.

Nella foto al centro l'educatore professionale Emanuele Perrelli mentre riceve il premio.

 

 

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: in aula  ,  Noi EP  ,  sanità  ,  welfare