News ANEP Calabria del 10/06/2016

Pubblicato il 10-06-2016 da EP Saverio Viscomi - ( 801 letture )

 

 

Consiglio dei Ministri (N.119) del 10/06/2016 ha deliberato l’impugnativa di n.2 Leggi della Regione Calabria

 

 

La seguente Legge della Regione Calabria che il Consiglio dei Ministri ha deliberata l’impugnativa ci riguarda direttamente:

·         Legge della Regione Calabria n. 11 del 20/04/2016 Istituzione dei servizi delle professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnico sanitarie, tecniche della prevenzione e delle professioni sociali – modifiche alla legge regionale 7 agosto 2002, n. 29”, in quanto alcune norme in materia sanitaria, che istituiscono il servizio delle professioni sanitarie e il servizio sociale professionale nelle Aziende sanitarie, interferiscono con le funzioni del Commissario ad acta per l’attuazione del Piano di rientro dal disavanzo sanitario, in violazione dell’art. 120, secondo comma, Cost., e contrastano con le previsioni del Piano di rientro dal disavanzo sanitario, in violazione dei principi fondamentali della legislazione statale in materia di coordinamento della finanza pubblica e di tutela della salute di cui all’art. 117, terzo comma, della Costituzione. Un’altra norma riguardante l’incarico dei Commissari straordinari delle Aziende Sanitarie e di quelle Ospedaliere contrasta con i principi fondamentali della legislazione statale in materia di tutela della salute, e viola l’art. 117, terzo comma, della Costituzione.

 Legge regionale 20 aprile 2016, n. 11

"Istituzione dei servizi delle professioni sanitarie infermieristiche, ostetriche, riabilitative, tecnico sanitarie, tecniche della prevenzione e delle professioni sociali"

Modifiche alla legge regionale 7 agosto 2002, n. 29.

(BURC n. 47 del 21 aprile 2016)

Art. 1

(Istituzione del Servizio delle professioni sanitarie

e del Servizio sociale professionale)

1. Il Consiglio regionale della Calabria, preso atto di quanto definito dal Commissario ad acta per l’attuazione del vigente Piano di rientro dai disavanzi del Servizio sanitario calabrese con decreto n. 130 del 16/12/2015 avente ad oggetto “Linee guida per l’adozione degli atti aziendali delle Aziende del Servizio Sanitario della Regione Calabria – modifiche ed integrazioni al D.P.G.R. n. 97/2013” e relativamente all’organizzazione dell’attività assistenziale:

a) recepisce la legge 10 agosto 2000, n. 251 (Disciplina delle professioni sanitarie infermieristiche, tecniche, della riabilitazione, della prevenzione nonché della professione ostetrica);

b) istituisce il Servizio delle professioni sanitarie (SPS) in tutte le Aziende sanitarie provinciali, ospedaliere, universitarie e presso il dipartimento Tutela della salute della Regione Calabria;

c) istituisce il Servizio sociale professionale (SSP) in tutte le Aziende sanitarie provinciali, ospedaliere, universitarie e presso il dipartimento Tutela della Salute della Regione Calabria;

d) delega la Giunta regionale della Calabria, entro trenta giorni dall’entrata in vigore della presente legge, all’emanazione, di concerto con il dipartimento Tutela della Salute e con il Commissario ad acta, di un apposito atto regolamentare teso a promuovere e a valorizzare le funzioni e il ruolo delle professioni sanitarie disciplinate dalla l. 251/2000, definendone gli aspetti organizzativi, gestionali e dirigenziali.

Art. 2

(Norma transitoria)

1. Le Aziende sanitarie provinciali, ospedaliere e universitarie, istituiscono il Servizio delle professioni sanitarie (SPS) e il Servizio sociale professionale (SSP), modificando o integrando i rispettivi atti aziendali e provvedono all’attuazione degli stessi.

 Art. 3

(Modifica art. 20 l.r. 29/2002)

1. Al comma 3 dell’articolo 20 della legge regionale del 7 agosto 2002, n. 29 (Approvazione disposizioni normative collegate alla legge finanziaria regionale relative al Settore Sanità), la parola “sei” è sostituita dalla parola “dodici”.

 Art. 4

(Dichiarazione d’urgenza ed entrata in vigore)

 La presente legge è dichiarata urgente ed entra in vigore il giorno successivo a quello della sua pubblicazione sul Bollettino ufficiale telematico della Regione Calabria

 

 

Pubblica in:   

Notizia presente in:

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

EMERGENZA COVID19 - FASE 2: Aggiornamento Linee guida per EP

Linee Guida per gli EP aggiornate al 18 maggio 2020

IDENTITA' CONSAPEVOLEZZA E SENZO DI APPARTENENZA Studio osservazionale trasversale sulla figura dell’Educatore Professionale

I risultati del questionario di indagine proposto con ANEP lo scorso maggio pubblicati nella rivista scientifica JACH

Il distanziamento non è "sociale" ma solo "fisico" . Teniamolo in Mente

articolo di Dario Fortin sul quotidiano nazionale "L'Avvenire"

ULTIME NEWS REGIONALI

Avviso agli educatori-Proroga

Proroga dei termini per le domande di riconoscimento dell'equivalenza dei titoli

Deliberazione Regione Lombardia XI 3183 del 26 maggio 2020

Avvio fase due Servizi Semi Residenziali per persone con disabilità

Proroga dei termini per la presentazione delle domande di riconoscimento dell’equivalenza dei titoli

La regione Liguria ha prorogato i termni per la presentazione delle domande, per l'accesso all'equivaenza.

Concorso ASUR MARCHE per 5 posti di EP -scadenza 7 giugno 2020

Uscito in gazzetta ufficiale il concorso per 5 posti in Asur Marche