Giornata Mondiale dell'Infanzia e della Adolescenza 2023

Pubblicato il 15-11-2023 da Carlo Scovino e Davide Barban - ANEP Comunicazione - ( 1038 letture )

 

 

2 minuti di lettura

Bologna, 15 novembre 2023

Il 20 novembre è la Giornata Internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza promossa dall’Organizzazione delle Nazioni Unite. Il tema scelto per l’edizione 2023 è:

OGNI DIRITTO PER OGNI BAMBINO

Il 20 novembre 1989 l’Assemblea Generale ONU adottò la Convenzione Internazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, ratificata dall’Italia nel 1991, che per la prima volta ha riconosciuto i/le bambini/e come soggetti aventi diritti civili, sociali, politici, culturali ed economici.

Questo documento, insieme ad altri, rappresenta la base del lavoro ANEP per la tutela di tutti/e i/le bambini/e.

Nonostante la Convenzione sia il trattato sui diritti umani maggiormente ratificato al mondo – con 196 Stati parte – ancora oggi purtroppo, nonostante le buone intenzioni, troppi/e bambini/e vedono negati i loro diritti.

Conflitti, povertà, fame, crisi climatica stanno spingendo milioni di bambine e di bambini sull’orlo del baratro. Nel mondo più di 400 milioni vivono in aree di conflitto, tra i 10 e i 16 milioni di rischiano di non poter tornare a scuola perché costretti a lavorare o a sposarsi, mentre ogni anno più di 22.000 bambine e ragazze muoiono durante gravidanze e parti che sono il risultato di matrimoni precoci.

La crisi climatica è una crisi dei diritti dell’infanzia che grava sulle generazioni di oggi e su quelle future. Nel mondo circa un miliardo di bambini/e, quasi la metà della popolazione infantile mondiale, vive in Paesi a “rischio estremo” di subire gli impatti del cambiamento climatico. La fame porta con sé conseguenze devastanti come la malnutrizione che rimane oggi una delle cause principali di mortalità infantile: oltre 13,5 milioni di bambini/e sotto i 5 anni rischiano di morire di fame.

In tutto il mondo, i bambini e le bambine ci dimostrano la loro forza e la loro leadership facendosi avanti a favore di un mondo più sostenibile per tutti. Costruiamo sui progressi e impegniamoci di nuovo a mettere i bambini al primo posto. Ogni diritto per ogni bambino” ha affermato il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres.

ANEP dal 2011 è componente dell’Osservatorio Infanzia e Adolescenza istituito presso il Dipartimento per le Politiche della Famiglia della Presidenza del Consiglio dei Ministrie ha partecipato, come ormai di consueto, anche alla stesura del “5° Piano nazionale di azione infanzia e adolescenza”.

ANEP sottolinea l’importanza di perseguire gli impegni presi e aumentare gli sforzi per assicurare la protezione e il rispetto dei diritti dei/delle bambini/e nel mondo, in un momento in cui questi sono messi particolarmente a rischio.

ANEP promuove e chiede educazione formale ed informale per tutti i bambini e tutte le bambine del mondo.

 

Per comunicazioni contattare:

presidente@anep.it

 

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: Minori  ,  Osservatorio  ,  ANEP

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

Pubblicato su rivista Nurse24 l'articolo di ANEP sul tema della valutazione degli outcome del lavoro educativo-riabilitativo nell'area della salute mentale e delle dipendenze patologiche

Pubblicato un articolo su Nurse24 con un'approfondimento del percorso di studio e di ricerca del gruppo di lavoro promosso ed in collaborazione con il Comitato Tecnico Scientifico di ANEP

ANEP al convegno "Buone pratiche Educative e Riabilitative in Salute Mentale di Comunità"

Comunicato sull'evento formativo del 12 giugno 2024 tenutosi a Bari

ULTIME NEWS REGIONALI

NEWSLETTER n.4 Sezione VENETO ANEP ATS -

News di Educazione Professionale Luglio - Agosto 2024

CDR ANEP – ATS SEZ. MARCHE 29 GIUGNO 2024

Convocazione del Consiglio Direttivo ANEP-ATS sez. MARCHE aperto alle socie e ai soci che vorranno intervenire

ANEP in Università - Corso di Laurea Educazione Professionale Università Insubria Varese

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: “Quando il saper fare diventa sapere”, Maggioli, 2023

Incontro della sezione Piemonte con gli EP

Incontro sabato 8 giungo 2024