EQUIVALENZA TITOLI EP: BANDI 2020
(in questa pagina i link ai bandi regionali )

Stanno uscendo in tutta Italia i bandi di equivalenza rivolta agli Educatori Professionali.
Nella tabella inserita in questa pagina, aggiornata in tempo reale, indicheremo i link ai bandi emessi dalle singole Regioni.
Precisiamo che gli EP interessati alle equivalenze devono presentare istanza alle Regioni presso le quali hanno conseguito i titoli.

Ai bandi di  equivalenza NON devono rispondere coloro che hanno un titolo che ha già permesso l'iscrizione all'Albo Professionale mentre, chi ha fatto richiesta di iscrizione agli elenchi speciali ad esaurimento (anch'essi previsti dall'art 4 della L.42/99 ma al comma 4 bis) presso gli ordini TSRM-PSTRP, ed ha anche i requisiti previsiti per l'equivalenza, può procedere con ulteriore specifica istanza presso la Regione di riferimento.
Ricordiamo ai lettori che il riconoscimento dei titoli pregressi attraverso il meccanismo dell'equivalenza previsto dalla Legge 42/99 articolo 4 comma 2 , è una questione annosa per gli educatori professionali che risale al 2013 quando, Ministero della Salute e Regioni hanno deciso di stralciare la posizione degli Educatori Professionali dai Bandi che allora uscirono per le figure dell'area riabilitativa.
Vari furono i tentativi di far recedere le Istituzioni da una decisione che risultava essere pregiudizievole per i professionisti EP. (confronta comunicati del 4 settembre e del 28 ottobre 2013).  C'è voluto un ricorso al TAR vinto da ANEP nei confronti di  Ministero della Salute, Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca, Presidenza del Consiglio dei Ministri e Conferenza Permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province Autonome di Trento e Bolzano nonchè  una sospensiva al Consiglio non accordata ai  Ministeri e alla Presidenza del Consiglio (confronta news del 23 marzo e del 28 giugno 2020) per intimare a chi di competenza ad assumersi le responsabilità dovute. Nonostante tutto purtroppo dobbiamo ancora constatare elementi di criticità dei bandi emessi.
E' stato infatti inserito uno sbarramento temporale che riteniamo dovesse essere superato.
La data del 17 marzo '99 di conseguimento titolo e ancor più quella del 31/12/95 di avvio della formazione  sembra siano le sole date che i bandi di equivalenza stanno prendendo in considerazione ai fini del ricevimento delle istanze.  Riteniamo, come anche esplicitato in sede ministeriale, che quelle date non dovevano essere più prese in considerazione in quanto già superate anche dalle ultime due finanziarie e dall'art. 5 della legge 3/2018.
Sarebbe stato molto più utile e risolutivo per gli educatori professionali e per i servizi in italia arrivare ad un accordo Stato Regioni aggiornato alle ultime statuizioni normative. 
Riteniamo invece che la scelta fatta possa essere foriera  di contenziosi da parte degli educatori che vogliono veder riconosciuto un diritto legittimo e a cui le Istituzioni dovranno rispondere.

Fermo restando l'ufficialità delle comunicazioni che restano in capo ai siti istituzionali delle Regioni e delle Province Autonome,  riportiamo di seguito una tabella riepilogativa (aggiornamento al 16 luglio 2020) dei bandi pubblicati.

REGIONE/ PROVINCIA AUTONOMA                    INFO SU SCADENZE DEI BANDI
Abruzzo scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando del 7 febbraio 2020. Consulta il BURA Abruzzo speciale n. 13 cliccando QUI - Scadenza prorogata al 29 giugno 2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Basilicata

scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando del 16 Aprile 2020. Consulta il BUR della regione Basilicata n. 37 parte prima cliccando QUI
Scadenza prorogata al 16giugno 2020 a seguito del DL18/2020*

Vedi comunicazione cliccando QUI

Calabria Scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando nel BUR n. 63 del 21 giugno 2020. Vedi comunicazione cliccando QUI Scarica il decreto 6376 del 16 giugno 
Campania

scadenza: 60gg dalla pubblicazione del bando del 3 marzo 2020. Consulta BURC Campania n. 17 cliccando QUI

https://personalessr.regione.campania.it/pages/eqtsan/eqtsan.index.php

Emilia Romagna scadenza: 60gg dalla pubblicazione del bando del 21 gennaio 2020. Consulta BURERT Emilia Romagna n. 11 cliccando QUI  Scadenza prorogata al 15 giugno  2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI   
Friuli Venezia Giulia scadenza: 60gg dalla pubblicazione del bando del 1 aprile 2020. Consulta il BUR FVG  n. 14 cliccando QUI Scadenza prorogata al 14 luglio  2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Lazio scadenza: 60gg dalla pubblicazione del bando del 7 luglio 2020. Consulta il BUR n. 85 ordinario  cliccando QUI . Scarica il BUR 85 cliccando QUI (pag 190)
Liguria scadenza 60 gg dalla pubblicazione del bando del 18 marzo 2020 consulta BUR Liguira n. 12 seconda parte cliccando QUI   Scadenza prorogata al 14 luglio  2020 a seguito del DL18/2020* -
Lombardia scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando del 17 febbraio 2020. Consulta il BUR Lombardia n. 11 cliccando  QUI Scadenza prorogata al 9 LUGLIO 2020  a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Marche scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando del 28 febbraio 2020. Consulta  l'avviso pubblico della Regione Marche clicca QUI  Scadenza prorogata al 14 luglio  2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando   QUI 
Molise Per il bando pubblicato sul BUR clicca QUI   Scadenza prorogata al 14 luglio  2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando  QUI
Piemonte scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando del 19 marzo 2020. Consulta  l'avviso pubblico della Regione Piemonte   clicca QUI  Scadenza prorogata al 14 luglio  2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Prov. Autonoma Bolzano scadenza 60gg dalla pubblicazione del Bando del 27 febbraio 2020  - Per il bando pubblicato sul BUR clicca QUI Scadenza prorogata al 13 Luglio  2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Prov. Autonoma Trento scadenza 60 gg dalla pubblicazione del bando del 20 febbraio 2020 - Per il bando pubblicato sul BUR clicca QUI
Puglia scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando del 20 marzo 2020. Consulta  il BUR della Regione Puglia N. 39 del 20 marzo  cliccando QUI Scadenza prorogata al 15 luglio  2020 a seguito del DL18/2020*
Sardegna scadenza 60 gg dalla pubblicazione del bando del 28 febbraio 2020- Per il bando pubblicato clicca QUI Scadenza prorogata al 16 giugno  2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Sicilia scadenza 60 gg dalla pubblicazione del bando del 28 febbraio 2020 -  Consulta la pagina dedicata cliccando QUI. Per il bando pubblicato sul GURS clicca QUI Scadenza prorogata al 14 luglio  2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Toscana scadenza 60 gg dalla pubblicazione del Bando sul BUR del 15 aprile 2020 - (n.16 parte terza) Consulta l'Avviso Pubblico della Regione Toscana cliccando QUI Scadenza prorogata al 14 LUGLIO 2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando  QUI
Umbria scadenza: 60gg dalla pubblicazione del bando del 28 febbraio 2020. Consulta il BUR Umbria Serie Avvisi e concorsi n. 10 cliccando QUI Scadenza prorogata al 14 giugno 2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Valle D'Aosta scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando - Per il bando pubblicato sul BUR clicca QUI -  Scadenza prorogata al 3 giugno 2020 a seguito del DL18/2020* - vedi comunicazione cliccando QUI
Veneto  Scadenza 60gg dalla pubblicazione del bando sul BUR n. 61 del 5 maggio 2020- Per il consultare il bando clicca QUI Scadenza 6 luglio 2020 ore 14:00- vedi comunicazione cliccando QUI


 

* il comma 1 dell'art 103 del DL 18/2020 recita:

(Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza)

1. Ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d'ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 aprile 2020. Le pubbliche amministrazioni adottano ogni misura organizzativa idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorita' per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati. Sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volonta' conclusiva dell'amministrazione nelle forme del silenzio significativo previste dall'ordinamento.

 

il termine del 15 aprile previsto dal DL 18/2020 è stato ulteriormente prorogato dall'Art. 37 del DL 23/2020 che recita:

(Termini dei procedimenti amministrativi e dell'efficacia degli atti amministrativi in scadenza)

1. Il termine del 15 aprile 2020 previsto dai commi 1 e 5 dell'articolo 103 del decreto-legge 17 marzo 2020, n. 18, e' prorogato al 15 maggio 2020;

 

 

(Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza) 1. Ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d'ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 aprile 2020. Le pubbliche amministrazioni adottano ogni misura organizzativa idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorita' per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati. Sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volonta' conclusiva dell'amministrazione nelle forme del silenzio significativo previste dall'ordinamento.

 

(Sospensione dei termini nei procedimenti amministrativi ed effetti degli atti amministrativi in scadenza) 1. Ai fini del computo dei termini ordinatori o perentori, propedeutici, endoprocedimentali, finali ed esecutivi, relativi allo svolgimento di procedimenti amministrativi su istanza di parte o d'ufficio, pendenti alla data del 23 febbraio 2020 o iniziati successivamente a tale data, non si tiene conto del periodo compreso tra la medesima data e quella del 15 aprile 2020. Le pubbliche amministrazioni adottano ogni misura organizzativa idonea ad assicurare comunque la ragionevole durata e la celere conclusione dei procedimenti, con priorita' per quelli da considerare urgenti, anche sulla base di motivate istanze degli interessati. Sono prorogati o differiti, per il tempo corrispondente, i termini di formazione della volonta' conclusiva dell'amministrazione nelle forme del silenzio significativo previste dall'ordinamento.
Questa pagina è stata visualizzata 16041 volte

Info albo

 

Domande frequenti sul nostro

albo professionale

Prossimi Eventi

"Prevenzione, diagnosi precoce e trattamento mirato dello Spettro dei Disturbi Feto Alcolici (Fetal Alcohol Spectrum Disorder, FASD) e della Sindrome Feto Alcolica (Fetal Alcohol Syndrome, FAS)” 

Disponibile dal 15 settembre 2020 su www.eduiss.it. I dettagli del programma sono disponibili nella sezione formazione d...


Seminario ON LINE “WELFARE E DOMICILIARITÀ – un circolo virtuoso da innescare”

NUOVA EDIZIONE 2020 Dal 1° al 28 ottobre 13 crediti formativi e 2 crediti deontologici per Assistenti Sociali


SUMMER SCHOOL per EDUCATORI E ANIMATORI DI RSA

Eventuale ulteriore scontistica riservata soci ANEP


LA GESTIONE DEL PAZIENTE PSICOTICO: FATTORI DI PROTEZIONE E INTERVENTO PER LE PROFESSIONI SANITARIE #FAD1420NZ2705

5 crediti ECM - costo € 25

3^ edizione - L'Educatore professionale

Una Guida per orientarsi nel mondo del lavoro e prepararsi ai concorsi pubblici 

ACQUISTALO

Letteratura scientifica

bibliografia per ep

Selezione bibliografica per gli Educatori Professionali

entra

Registro degli Iscritti

Il servizio è fornito quale tutela e garanzia nei confronti del Cittadino e delle Istituzioni. 

L'elenco degli iscritti è composto da Professionisti che aderiscono a norme di comportamento professionale previste dal Codice Deontologico ANEP

Registro Iscritti

La ricerca verrà eseguita per cognome