ALTRIMENTI CI ARRABBIAMO!

Pubblicato il 30-05-2016 da Mario Saiano - ( 1410 letture )

 

Il convegno sul trentennale profilo dell'educatore professionale svoltosi a Bologna il 27 maggio è volato in una manciata di ore. Spazio alla presentazione del nuovo libro  "E.P. Educatore Professionale: competenze, formazione e ricerca, strumenti e metodologie" redatto da 29 autori e curato da Francesco Crisafulli, ha dato spunti di riflessione importanti sulla figura dell'EP, sugli ambiti in cui lavora, le nuove sfide, la ricerca.

Molti degli autori si sono avvicendati sul palco descrivendo il loro intervento, ognuno con il proprio modo di raccontare.

Dopo la pausa pranzo c'è stata la tavola rotonda "Modifiche della normativa in atto e pianificazione di sviluppo della professione" con l'intervento tanto atteso dell'onorevole Binetti, firmataria assieme all'onorevole Iori, della proposta di legge "Iori- Binetti", ed altri interventi di altri esponenti politici quali Unberto D'ottavio PD.

Sul palco anche alcuni esponenti del sindacato Gialuca Mezzadri, Daniela Volpato, Daniele Ilari (CGIL, CISL, UIL) rappresentanti degli studenti delle classe di laureaL19 ed SNT2 e altri interventi.

Come previsto una discussione carica di animi accesi con la promessa dell'onorevole Binetti, al termine del convegno, di poter rivedere alcuni punti fondamentali della normativa in discussione alle commissioni della Camera, che Anep richiede.

E con la speranza di tutta la platea che si guardi finalmente in modo coerente e reale ad un unico profilo e ad un unico percorso formativo.

Questa è la battaglia di Anep.

E non dicano che non siamo pazienti.

Altrimenti ci arrabbiamo!

 

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: