TERZO RICORSO al DGR 488/2016 LIGURIA

Pubblicato il 10-08-2016 da Mario Saiano - ( 1113 letture )

 

 

Martedì 9 Agosto a Genova, presso lo studio dell' avv. S. Nicatore,  dodici educatori (provenienti da formazione L19-SNT2)  si sono riuniti per sottoscrivere il ricorso al DGR 488/16, realizzata dalla Regione Liguria, che pur avendo accolto in parte le istanze presentate anche da ANEP nel delineare maggiormente le funzioni e gli ambiti di intervento dell' EP, e del "TASE", si è presentata per molti aspetti anche peggiorativa rispetto alle precedenti.

In sostanza, si permette a chi non ha titolo di laurea specifico in area educativa, di mantenere il coordinamento delle strutture socioeducative per minori ma ancora più avvilente, chi attualmente coordina i servizi avendo il fatidico titolo di "TASE" può continuare a farlo, “in attesa di normativa nazionale” contraddicendo ciò che è stato definito sempre dalla stessa Regione nello PSIR.

ANEP ancora una volta non risulta direttamente coinvolta  nel ricorso, ma sostiene l'iniziativa dei singoli.

Difendere i diritti dei più deboli con professionisti realmente preparati è da sempre uno dei cardini di chi vuole essere un EDUCATORE PROFESSIONALE.

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: