DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

Pubblicato il 25-03-2020 da Eventi Formativi - ( 98 letture )

 

I dati diffusi dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS) contano che in Italia dall’inizio dell’epidemia sono 4.824 i professionisti sanitari che hanno contratto un’infezione da coronavirus, pari al 9% del totale. I professionisti sanitari e tutti quelli che svolgono un lavoro di cura delle persone sono a rischio di contagio e di contagiare.
 Per quel che riguarda gli educatori professionali, a causa dell’epidemia in corso, molte delle loro attività educative/riabilitative sono state rimodulate, utilizzando modalità a distanza laddove è possibile; alcune sono state momentaneamente sospese, perché svolte in contesti che non permettevano il rispetto delle prescrizioni di sicurezza. Molte altre, invece, sono ancora attive e non possono essere interrotte, poiché rappresentano un livello essenziale delle prestazioni, che deve essere garantito. In molte situazioni, inoltre, non vi è solo la presenza di una “attività”, ma con la persona vi è un rapporto ancora più stretto, soprattutto laddove  questa vive in contesti comunitari (comunità alloggio per disabili, minori, mamma/bambino, residenze per anziani, strutture di riabilitazione per persone con problemi di dipendenza patologica o disagio psichico o per persone senza dimora etc…). E' proprio in quasti contesti che è stata rilevata la necessità di operare in sicurezza per la tutela degli operatori e degli utenti.  ANEP ha inviato apposita istanza alla Protezione civile per sollecitare la distribuzione di adeguati  DPI così come la Federazione Nazionale degli Ordini TSRM - PSTRP ha scritto alle istituzioni affinchè, con assoluta priorità, trovino le risorse necessarie a garantire la massima protezione dei professionisti.

Leggi la lettera ANEP alla Protezione Civile

Leggi la lettera della Federazione TSRM-PSTRP

 

 

 

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: Albo e Ordine  ,  virus

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

DISPOSITIVI DI PROTEZIONE INDIVIDUALE

Le lettere di sollecito di ANEP e della Federazione Nazionale degli Ordini TSRM-PSTRP affinchè i professionisti vengano dotati dei dispositivi di protezione,

PILLOLE DI CAA AI TEMPI DEL CORONAVIRUS

La Comunicazione Aumentativa Alternativa: per gli interventi degli/delle Educatori/Educatrici Professionali ai tempi del coronavirus.

CIAO ROMEO

Un nostro collega ha perso la sua battaglia contro il COVID-19

#STOPCOVID-19

Campagna video multilingue con indicazioni e comportamenti da seguire per limitare i rischi e i contagi da Covid-19

ULTIME NEWS REGIONALI

Regione Lombardia: Comunicazione dell'Assessore Bolognini, Politiche sociali, abitative e Disabilità

Principali servizi attivati da Regione Lombardia per agevolare i cittadini in questo momento difficile.

REGIONE PIEMONTE - Avviso pubblico per la presentazione delle domande di riconoscimento dell’equivalenza dei titoli del pregresso ordinamento al titolo universitario di Educatore professionale socio-

REGIONE PIEMONTE BU12S5 19/03/2020 REGIONE PIEMONTE - Deliberazione della Giunta Regionale 13 marzo 2020, n. 11-1123 Legge 26/02/1999, n. 42. D.P.C.M. 26/07/2011. Avviso pubblico per la presentazione delle domande di riconoscimento dell’equivalenza dei

BANDO DI EQUIVALENZA

Pubblicazione bando di equivalenza per Educatori Professionali.

Rinvio Assemblea Regionale dei soci - Piemonte e VDA

In considerazione delle misure di prevenzione di diffusione del Covid 19 vi comunichiamo che l'Assemblea Regionale dei soci Anep prevista per sabato 7 marzo 2020 è RINVIATA. L'Assemblea sarà indetta non appena la situazione si sarà stabilizzata.