Aquila. Area gioco

Pubblicato il 18-06-2015 da Luca Balducci - ( 1325 letture )

 

Se la rinascita di una città passa attraverso una nuova visione del futuro, i semi gettati sono quelli giusti. In questo caso parliamo dell’integrazione che passa attraverso il gioco e i giochi di bambini con disabilità e non, protagonisti di una festa aperta a tutti che contribuisce anche alla rinascita di una città tanto piegata dagli eventi come L’Aquila. E' accaduto sabato 13 giugno, presso il Parco Giochi di Viale Rendina, e anche ibambini con disabilità potranno partecipare e divertirsi insieme a tutti gli altri, in occasione dell’inaugurazione di una nuova area giochi progettata secondo i principi della piena inclusione e rispettando i criteri di accessibilità, fruizione universale e sicurezza. Si tratta di aree nelle quali i giochi sono simili a quelli di tutte le altre (altalene, scivoli, pannelli ecc.), che però dispongono di alcuni particolari accorgimenti, tali da consentire ai bambini con disabilità di giocare e divertirsi come e insieme a tutti i coetanei. Non un’area “speciale”, quindi, riservata ad alcuni bimbi, ma realmente aperta a tutti. E aperta a tutta la cittadinanza, come detto, sarà anche la festa organizzata per il 13 giugno, in occasione dell’inaugurazione della nuova area giochi (il taglio del nastro sarà alle 17), a traino delCircobus dell’Associazione Brucaliffo, organizzazione che opera all’Aquila dal 2002, realizzando attività ludico-ricreative dal forte valore aggregativo, senza però mai sacrificare la qualità e il livello culturale delle stesse.

 

 

Pubblica in:   

Notizia presente in:

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

RIPARTIRE PER AFFERMARE LA PROFESSIONE DI EDUCATORE PROFESSIONALE

Una lettura delle norme presenti nella Legge di Bilancio 2019, espressione della posizione di ANEP sui Commi che riguardano la professione.

BASTA CON LE MENZOGNE! La professione di educatore professionale non è divisibile! comunicato stampa

Si sta facendo un gran rumore usando le più bieche modalità comunicative, quelle delle fake news! Il bello è che le fake news sono state create ad artifizio proprio per giustificare le peggiori nefandezze legislative in questo Paese.

Un anno di intensa lettura: un segnale incoraggiante per gli EP!

Un anno della pagina web/ANEP “Selezione di letteratura per Educatore Professionale

ANEP DICE STOP!

ANEP dice stop all’assalto con emendamenti alla prossima legge di stabilità in approvazione a fine anno, lesivi della dignità professionale!

ULTIME NEWS REGIONALI

ASSEMBLEA Regionale Toscana Soci ANEP

L'assemblea regionale si svolgerà Sabato 26 Gennaio 2019 alle ore 9:00 presso il Circolo Acli “Gli Incontri” via A. Gramsci, 705, Sesto F.no (FI)

Incontro gruppo Consiglio Direttivo Regionale ANEP Emilia Romagna Sabato 17 Gennaio 2019

Sabato 17 Gennaio 2019 presso ila Biblioteca del Centro Minguzzi in via Sant?Isaia , 90 a Bologna si terrà il CdR della >Sez. ANEP Emilia Romagna dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Chi garantisce la salute dei cittadini?

Nota ufficiale in merito ai fatti accaduti al Centro di Riabilitazione S. Agostino sugli arresti a carico di Educatori in servizio.

L' Educatore Professionale socio sanitario nei servizi educativi

L'ASSESSORATO ALLE POLITICHE EDUCATIVE E DELL’ISTRUZIONE ALLE POLITICHE SOCIO-SANITARIE DEL COMUNE DI GENOVA RISPONDE AD ANEP SEZIONE LIGURIA, IN MERITO ALLA DIFFIDA PRESENTATA DA CODESTA ASSOCIAZIONE.