Aquila. Area gioco

Pubblicato il 18-06-2015 da Luca Balducci - ( 1172 letture )

 

Se la rinascita di una città passa attraverso una nuova visione del futuro, i semi gettati sono quelli giusti. In questo caso parliamo dell’integrazione che passa attraverso il gioco e i giochi di bambini con disabilità e non, protagonisti di una festa aperta a tutti che contribuisce anche alla rinascita di una città tanto piegata dagli eventi come L’Aquila. E' accaduto sabato 13 giugno, presso il Parco Giochi di Viale Rendina, e anche ibambini con disabilità potranno partecipare e divertirsi insieme a tutti gli altri, in occasione dell’inaugurazione di una nuova area giochi progettata secondo i principi della piena inclusione e rispettando i criteri di accessibilità, fruizione universale e sicurezza. Si tratta di aree nelle quali i giochi sono simili a quelli di tutte le altre (altalene, scivoli, pannelli ecc.), che però dispongono di alcuni particolari accorgimenti, tali da consentire ai bambini con disabilità di giocare e divertirsi come e insieme a tutti i coetanei. Non un’area “speciale”, quindi, riservata ad alcuni bimbi, ma realmente aperta a tutti. E aperta a tutta la cittadinanza, come detto, sarà anche la festa organizzata per il 13 giugno, in occasione dell’inaugurazione della nuova area giochi (il taglio del nastro sarà alle 17), a traino delCircobus dell’Associazione Brucaliffo, organizzazione che opera all’Aquila dal 2002, realizzando attività ludico-ricreative dal forte valore aggregativo, senza però mai sacrificare la qualità e il livello culturale delle stesse.

 

 

Pubblica in:   

Notizia presente in:

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

EDU SHORT Movie: Piove si aggiudica il contest 2018

Il cortometraggio di Ciro D'emilio si aggiudica la VI edizione del concorso.

Acquisto diretto da ANEP del libro "La valutazione nel lavoro dell'educatore professionale"

Nuovo libro ANEP su "Modelli e strumenti di un'attività chiave nei contesti socio sanitari"

Il video di Inside out 2018 - II^ evento nazionale degli Educatori Professionali

Giornata di formazione e conoscenza a cura degli studenti di Educazione Professionale di Firenze, in collaborazione con l’universita? di Firenze e Anep Toscana.

ULTIME NEWS REGIONALI

DECRETO - n. 143 del 11 luglio 2018 Allegato 4. Requisiti specifici delle Strutture Semiresidenziali per Anziani e Strutture Semiresidenziali per persone affette da Demenze

DECRETO - n. 143 del 11 luglio 2018: Integrazione al DCA n.81 del 22.07.2016 - Allegato 4. Requisiti specifici delle Strutture Semiresidenziali per Anziani e Strutture Semiresidenziali per persone affette da Demenze - Definizione tariffe

Rimini 21 Luglio 2018 Convocazione Direttivo Regionale Sez. Emilia Romagna

Si comunica a tutti i soci e gli educatori interessati che il prossimo CdR ANEP Sez. Emilia Romagna si terrà Sabato 21Luglio 2018 a Rimini c/o CENTRO EDUCATIVO ITALO SVIZZERO Via Vezia 2. Dalle ore 10.00 alle 12.00

Laureati in Scienze dell’educazione L19 potranno lavorare come educatori negli asili nido, penalizzato chi è già iscritto all’Università

Laureati in Scienze dell’educazione L19 potranno lavorare come educatori negli asili nido, penalizzato chi è già iscritto all’Università

IMPORTANTE: Educatore Professionale - ATTESTATO DI ABILITAZIONE ALLA PROFESSIONE CORSO TRIENNALE REGIONE CALABRIA 1995-1998

"legge n. 845/1978 - corsi di formazione specifica" Numero Delibera n. 6484 del 23.11.1995 Misura 5.5 Ob.1 POP 1995