Teramo vietata

Pubblicato il 05-11-2015 da Luca Balducci - ( 3181 letture )

 

Teramo non è una città per disabili. Lo assicura Claudio Ferrante, presidente dell'associazione "Carrozzine determinate", che stamattina ha portato alcuni amministratori pubblici in giro per la città per far vivere in prima persona i gravi disagi che quotidianamente vive un disabile che vive nel capoluogo. E, dulcis in fundo, la visita all'assessorato alle Politiche sociali del Comune, ovvero l'ufficio che dovrebbe occuparsi anche dei problemi dei cittadini disabili. Anche qui barriere architettoniche che rendono difficile, se non quasi impossibile, l'accesso dei disabili in carrozzina negli uffici pubblici. Ma pubblico di che? "Anche negli asili ci sono le barriere architettoniche, e in questa città per un disabile è difficile anche prendere un caffè al bar", ha dichiarato Ferrante. "Questa non è vita per i disabili teramani, costretti a vivere reclusi nelle proprie case. Reclusi dalla politica e dalle istituzioni, che non fanno nulla per rendere vivibile questa città".

                                                     
Fonte ilcentro

 

Pubblica in:   

Notizia presente in:

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

ANEP al convegno "Buone pratiche Educative e Riabilitative in Salute Mentale di Comunità"

Comunicato sull'evento formativo del 12 giugno 2024 tenutosi a Bari

QUESTIONARIO RIVOLTO AGLI EDUCATORI PROFESSIONALI

Tesi di Laurea al CdL in Educazione Professionale

ULTIME NEWS REGIONALI

CDR ANEP – ATS SEZ. MARCHE 29 GIUGNO 2024

Convocazione del Consiglio Direttivo ANEP-ATS sez. MARCHE aperto alle socie e ai soci che vorranno intervenire

ANEP in Università - Corso di Laurea Educazione Professionale Università Insubria Varese

PRESENTAZIONE DEL LIBRO: “Quando il saper fare diventa sapere”, Maggioli, 2023

Incontro della sezione Piemonte con gli EP

Incontro sabato 8 giungo 2024

Forum della Non Autosufficienza e dell’autonomia possibile - Workshop ANEP concluso

La ricerca qualitativa che orienta l’agire quotidiano: apprendere nuove dimensioni di intervento - esito dei lavori