LE COMPETENZE DELL’EDUCATORE PROFESSIONALE

Pubblicato il 11-01-2017 da Comunicazione ANEP - ( 7602 letture )

 

BUONA VOLONTA' E BUONSENSO NON BASTANO PER I BISOGNI COMPLESSI DELLE PERSONE IN DIFFICOLTA' - Francesco Crisafulli

Il tema delle competenze professionali è ampiamente studiato in letteratura per le evidenti conseguenze pratiche nel lavoro di tutti i giorni degli operatori. Anche nel campo dell’Educazione professionale l’argomento è approfondito e dibattuto sia per le sue implicazioni sui problemi e sulla complessità dei bisogni delle persone, sia per la l'abilità dei confini professionali. La differenza tra l’agire con buonsenso, esprimere delle abilità e lavorare per competenze diventa fondamentale quando si tratta con la variabilità dell’umano. Scegliere operatori competenti migliora l’appropriatezza degli interventi e l’impatto sugli esiti dell’azione professionale.

Rivista Welfare Oggi - 
welfareoggi.it

www.periodicimaggioli.it/welfare-oggi.

 

 

Per scaricare l'articolo clicchi qui

 

o cercalo su bliblioanep

 

Pubblica in:   

Notizia presente in: Noi EP

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

Il Prof. Andrea Canevaro ci ha lasciati

ANEP si unisce al cordoglio per la sua scomparsa

DICHIARAZIONE ASSEMBLEARE 2022

La dichiarazione assembleare di bergamo

Assemblea Nazionale ANEP

Gli Educatori Professionali si riuniranno a Bergamo il 7 e 8 maggio

ULTIME NEWS REGIONALI

IN CORSA PER IL CONCORSO

Corso di formazione per coloro che vogliono affrontare il Concorso ASL per Educatore Professionale della Toscana