In merito a Licata

Pubblicato il 20-01-2016 da Anep Comunicazione - ( 1104 letture )

 

In ambito agli accadimenti presso la comunità gestita dalla cooperativa Suami di Licata , ANEP  è vicina agli ospiti della comunità,  deplora e stigmatizza gli atti descritti dagli organi di informazione e attribuiti agli operatori del centro. 

Fermo restando le singole responsabilità penali che verranno accertate in ambito giurisdizionale, fermo restando che nessun EP risulta indagato e tantomeno nessun EP iscritto ad ANEP risulta essere coinvolto nelle indagini,  è doveroso domandarci cosa si è fatto fino ad ora per cercare di prevenire e contrastare determinati comportamenti.

ANEP sollecita ancora gli organi istituzionali della Regione Sicilia, delle altre Regioni ma anche gli stessi Ministeri della Salute e delle Politiche Sociali affinchè sia regolamentato in maniera univoca e inequivocabile  l'accreditaento delle strutture socio sanitarie con requisiti organizzativi, copresi quelli degli operatori, che siano di qualità e non legati esclusivamente al risparmio. 

Il lavoro educativo e di cura con le persone fragili è complesso e richiede coscienza, etica, riflessività, competenze e spazi di supervisione ed organizzativi per operare scelte adeguate, indispensabili per la qualità della pratica educativa ed ogni pratica di aiuto.

Assistere ad episodi come quelli descritti a Licata, che calpestano i diritti fondamentali e la dignità della persona umana, vuol dire dimostrare che c'è ancora molta strada da percorrere per la vera inclusione delle persone con disabilità anche in una società “civile” come dovrebbe essere definita la nostra.

 


                                                                           

 

Pubblica in:   

Notizia presente in:

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

RIPARTIRE PER AFFERMARE LA PROFESSIONE DI EDUCATORE PROFESSIONALE

Una lettura delle norme presenti nella Legge di Bilancio 2019, espressione della posizione di ANEP sui Commi che riguardano la professione.

BASTA CON LE MENZOGNE! La professione di educatore professionale non è divisibile! comunicato stampa

Si sta facendo un gran rumore usando le più bieche modalità comunicative, quelle delle fake news! Il bello è che le fake news sono state create ad artifizio proprio per giustificare le peggiori nefandezze legislative in questo Paese.

Un anno di intensa lettura: un segnale incoraggiante per gli EP!

Un anno della pagina web/ANEP “Selezione di letteratura per Educatore Professionale

ANEP DICE STOP!

ANEP dice stop all’assalto con emendamenti alla prossima legge di stabilità in approvazione a fine anno, lesivi della dignità professionale!

ULTIME NEWS REGIONALI

ASSEMBLEA Regionale Toscana Soci ANEP

L'assemblea regionale si svolgerà Sabato 26 Gennaio 2019 alle ore 9:00 presso il Circolo Acli “Gli Incontri” via A. Gramsci, 705, Sesto F.no (FI)

Incontro gruppo Consiglio Direttivo Regionale ANEP Emilia Romagna Sabato 17 Gennaio 2019

Sabato 17 Gennaio 2019 presso ila Biblioteca del Centro Minguzzi in via Sant?Isaia , 90 a Bologna si terrà il CdR della >Sez. ANEP Emilia Romagna dalle ore 10.00 alle ore 12.00

Chi garantisce la salute dei cittadini?

Nota ufficiale in merito ai fatti accaduti al Centro di Riabilitazione S. Agostino sugli arresti a carico di Educatori in servizio.

L' Educatore Professionale socio sanitario nei servizi educativi

L'ASSESSORATO ALLE POLITICHE EDUCATIVE E DELL’ISTRUZIONE ALLE POLITICHE SOCIO-SANITARIE DEL COMUNE DI GENOVA RISPONDE AD ANEP SEZIONE LIGURIA, IN MERITO ALLA DIFFIDA PRESENTATA DA CODESTA ASSOCIAZIONE.