Quale identità per gli educatori professionali? Un'indagine nazionale!

Pubblicato il 31-05-2019 da Francesco Crisafulli - ( 820 letture )

 


«Di educatori si sente parlare sempre di più, ma molto spesso limitando il discorso ai soli aspetti politici o normativi. Il riconoscimento di una professione non si ottiene soltanto con la definizione di un profilo ma attraverso un processo che porta le persone ad acquisire una chiara identità professionale. In questi mesi si è formata la consapevolezza di quanto sia importante un’identità professionale condivisa che abbracci i diversi percorsi formativi e promuova il senso di unità: nasce così questo progetto di ricerca»

http://www.vita.it/it/article/2019/05/31/quale-identita-per-gli-educatori-professionali-unindagine-nazionale/151747/

 

Pubblica in:   

Notizia presente in:

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

EMERGENZA COVID19 - FASE 2: Aggiornamento Linee guida per EP

Linee Guida per gli EP aggiornate al 18 maggio 2020

IDENTITA' CONSAPEVOLEZZA E SENZO DI APPARTENENZA Studio osservazionale trasversale sulla figura dell’Educatore Professionale

I risultati del questionario di indagine proposto con ANEP lo scorso maggio pubblicati nella rivista scientifica JACH

Il distanziamento non è "sociale" ma solo "fisico" . Teniamolo in Mente

articolo di Dario Fortin sul quotidiano nazionale "L'Avvenire"

ULTIME NEWS REGIONALI

Avviso agli educatori-Proroga

Proroga dei termini per le domande di riconoscimento dell'equivalenza dei titoli

Deliberazione Regione Lombardia XI 3183 del 26 maggio 2020

Avvio fase due Servizi Semi Residenziali per persone con disabilità

Proroga dei termini per la presentazione delle domande di riconoscimento dell’equivalenza dei titoli

La regione Liguria ha prorogato i termni per la presentazione delle domande, per l'accesso all'equivaenza.

Concorso ASUR MARCHE per 5 posti di EP -scadenza 7 giugno 2020

Uscito in gazzetta ufficiale il concorso per 5 posti in Asur Marche