Giornata Mondiale di sensibilizzazione autismo

Pubblicato il 02-04-2022 da Comunicazione - ( 333 letture )

 

Negli ultimi due anni abbiamo vissuto in un contesto sociale in cui la pandemia ha aumentato la distanza tra gli individui.
Gli ultimi due anni per le persone che soffrono di autismo e per le loro famiglie sono stati molto difficili.

Tanti sono stati i professionisti, tra cui anche gli Educatori Professionali, che hanno permesso a queste persone di poter proseguire il loro percorso di cura, nonostante le difficoltà.

Oggi però è fondamentale incrementare gli sforzi affinché non solo l'inclusione sociale venga garantita ma anche l'accesso alle strutture didattiche, alle strutture lavorative e occorre continuare a lavorare affinché vengano sempre garantiti i diritti fondamentali di ciascuna persona, senza discriminazioni di alcun tipo, senza limitazioni alcune.

Occorre che vengano abbattute tutte le barriere che sussistono tra i diritti della persona ed il pieno godimento di essi.. anche perché, ancora una volta, #siamotuttiunici 

Mostra meno

 

Pubblica in:   

Notizia presente in:

 

ULTIME NEWS NAZIONALI

CONGRESSO INTERNAZIONALE AIEJI

Congresso mondiale dei Social Educators - un breve resoconto

Il Prof. Andrea Canevaro ci ha lasciati

ANEP si unisce al cordoglio per la sua scomparsa

ULTIME NEWS REGIONALI

E.P. RIPASSO A NORD EST

ORIENTAMENTO INTENSIVO AI CONCORSI PER EDUCATORI PROFESSIONALI IN SANITA’ IN VENETO In vista del Concorso pubblico bandito da AZIENDA ZERO (REGIONE DEL VENETO), per titoli ed esami, per n. 26 posti di Collaboratore Professionale Sanitario - Educatore

IN CORSA PER IL CONCORSO

Corso di formazione per coloro che vogliono affrontare il Concorso ASL per Educatore Professionale della Toscana